Malattia e Cambiamento

Spesso il dolore è un segnale di allarme, che comunica che c’è qualcosa che non va. Spesso la malattia rappresenta una presa di coscienza, che arriva in soccorso per avvertire che ora si può scegliere di risvegliarsi e di agire per cambiare oppure di continuare a non modificare nulla. Quando ci ammaliamo compiamo continuamente una...

La  paura di morire in realtà è quella di perdere l’amore.

“Di cosa davvero il morente si angoscia? Del congedo da quello che ha costruito nella vita, dai cari, ma soprattutto dall’amore che in vita ha maturato per sé. Questo è il vero dolore. Perché vivendo ci siamo anche innamorati di noi e quando moriamo dobbiamo dire addio a questo amore. Lo stesso vale per i...

Nell’amore – L’altro da sè

“Passando di fiore in fiore non ci si concede mai il tempo di essere attraversati dall’altro, di uscire da se stessi, di essere attratti da quella alterità che consente di avvertire l’altro da sé. Questo è possibile solo se l’altro mi altera, mi modifica, mi sottrae a quell’impianto di difese al cui interno si è arroccato il nostro...

Calendar Girls!

“La bellezza vera risiede nell’accettazione di se stessi, non importa come si risulti fisicamente qualora si riesca ad accettarsi e a ridere della vita”  

Come volano i cormorani (A.Canevaro)

“Questi due miti, correlati tra di loro (il paziente che essendo anagraficamente adulto deve prescindere dall’apporto familiare, e allontanare fisicamente ed emozionalmente i pazienti dalle loro famiglie di origine per aiutarli a differenziarsi), sono i più previsti dalle terapie individuali, sia psicodinamiche che cognitive ed individuali sistemiche. Riuscire a porre in atto le condizioni di...