TANGO

CARLOTTA SANTANDREA 

Carlotta Santandrea è un’artista poliedrica e versatile, che spazia dalla musica alla danza. Dal 2005 sceglie di dedicarsi professionalmente al tango. L’occasione è data dall’incontro con il Maestro Patricio Lolli, eclettico ballerino. Con lui compie un lavoro approfondito di sperimentazione che porterà anche ad accompagnarlo in spettacoli e stages. Carlotta poi affinerà la sua tecnica con le ballerine argentine Vidala Barboza, Mayra Morelli e Laura Melo e direttamente da Buenos Aires con i grandissimi Gustavo Naveira e Giselle Ann, la coppia di tango più famosa al mondo. 

Al di là dell’eccellente tecnica di tango, la sua profonda sensibilità di musicista, l’eleganza acquisita in anni di sfilate e la potenza fisica ereditata dall’agonismo nelle discipline sportive, fanno di Carlotta Santandrea un’artista non convenzionale, con movimenti di grande energia, armonia e ritmicità che si liberano, al comando del ballerino, in un mix esplosivo di grazia, eleganza e creatività. 


TANGO 

Il tango nasce in Argentina da un fenomeno di grande impatto sociale come l’immigrazione e quindi, rappresenta il desiderio di rompere la solitudine, di sentirsi riconosciuti e vivi oltre che un modo per dare voce al proprio corpo, quando esso si trova in relazione con l’altro. E’ la sua musica coinvolgente a guidare i ballerini nel percorso di esplorazione delle proprie emozioni e a dare un ritmo alle proprie sensazioni. Tra i tanti aspetti terapeutici del tango, poi, c’è il lavoro su un sentimento particolarmente delicato, quello della fiducia. Attraverso alcuni passi specifici del tango si impara ad affidarsi all’altro ed allo stesso tempo ad ispirare la fiducia dell’altro. Attraverso il tango si impara a guidare ed a lasciarsi guidare, sviluppando al tempo stesso sia la parte attiva e determinata di noi stessi che quella dolce e ricettiva. Una coppia che balla il tango sollecita l’immagine di un corpo solo, di un’anima completa ed autosufficiente. Il tango simboleggia un abbraccio nuovo alla vita. 

 

Corso base: 

Martedì dalle 19.30 alle 20.30 

Data di inizio: 10 Settembre 2019 

 

Corso avanzato: 

Martedì dalle 20.30 alle 21.30 

Data di inizio: 10 Settembre 2019